venerdì 16 aprile 2010

Luttwak e AnnoZero

Le idee belliche di Edward Luttwak son ben conosciute. Sono quelle che, fino ad Obama, hanno caratterizzato gli USA: distruggi chi non la pensa come te e vivi tranquillo..
Spero proprio  che quello che ha detto ieri sera ad Anno Zero  (1, 2, 3) non sia condiviso ed anzi stigmatizzato dai suoi compatrioti e da qualsiasi persona che abbia responsabilità di governo.
Il "politologo" ha espresso questo concetto: "Le ONG in territorio di guerra sono pericolose perchè curano anche i nemici [di chi?] e questi poi tornano a combattere e le guerre si allungano".
Può un uomo avere una idea così? Può un uomo degno di questo nome pensare a curare solo gli amici e lasciar i nemici senza cure?
A me fa ribrezzo.
Per questo io sto con Gino Strada senza se e senza ma. Cura i feriti dello scempio di qualunque guerra da qualsiasi parte stiano.

Velo pietoso per La Russa.

1 commento:

marcoboh ha detto...

per certe persone la guerra prescinde dalle risorse umane impiegate (e sacrificate) per farla. per altre persone anche il lavoro funziona allo stesso modo.
dire "che schifo" è sempre troppo poco. che altro possiamo dire?