sabato 29 maggio 2010

diritto costituzionale

Forse, come in un recente film dedicato alla dissoluzione della DDR, ho dormito un po' troppo.
Leggo che il DECRETO legge sulla manovra congiunturale da 24 (?) miliardi euro è all'attenzione del Capo dello Stato. Se da questi verrà il via libera allora, e solo allora, il Presidente del Consiglio vi apporrà la sua firma.
Certo, sono passati oltre 40 anni dalla festa per il mio 30 e lode all'esame di diritto costituzionale, m mi pare che la Carta fondamentale, a proposito dei decreti legge, dicesse qualcos'altro....

2 commenti:

Angie ha detto...

Infatti Saverio... cerchi ancora i cetriolini sott'aceto?
che tradotto vorrebbe dire: pensi ancora al diritto costituzionale?

marcoboh ha detto...

dato che chi dovrebbe garantirlo, il diritto, vorrebbe farci dormire tutti...