lunedì 6 luglio 2009

Ancora sulla sindrome del Santo Salvatore

E' di questi giorni la notizia che "nuove scosse" minacciano il Governo. Sfiducia al Parlamento? Aumento del deficit? Leggi sbagliate? No! Nientepopodimeno che nuove foto "pruriginose" sui divertimenti intimi del nostro primo ministro.
Ma possibile mai che l'opposizione deve ricorrere a questi mezzi? Sperare in un fatto esterno, in una buccia di banana? In un santo che ti viene a salvare?
Queste sono le conseguenze di una politica dettata solo dall'essere contro.
Spero che chi si appresta a correre per divenire il leader del maggior partito di opposizione ne tenga conto.

1 commento:

Nikka ha detto...

Sulla squinternata "campagna europea" di Franceschini incentrata più sulle foto del nemico che dei programmi siamo tutti d'accordo ... ma ... questa volta l'opposizione credo non c'entri ... sono i giornali internazionali che si divertono da matti a pubblicare foto e interviste boccacesche e - a dire il vero - come dargli torto!

Sono d'accordo con te invece su Ignazio Marino, piace molto anche a me .. speriamo bene.

Nikka